Vestignè

Vestignè confina con Borgomasino verso Nord-Ovest, conta poco più di ottocento abitanti distribuiti nel capoluogo e nella frazione di Tina.
L’antica Vestiniacus di probabile fondazione celtica seguì vicessitudini storiche simili a quelle del vicino Borgomasino. Il paese è caratterizzato dal passaggio del Naviglio d’Ivrea, opera idrica concepita nel XIV secolo al fine di utilizzare l’acqua della Dora Baltea per l’irrigazione della campagna eporediese. A Vestignè il Naviglio è solcato da ben cinque ponti e crea scorci pittoreschi come in Via Cernaia o Via Vittorio Emanuele II.
Da vedere:
- La Torre Civica, il più alto campanile del Canavese. Rifatta nell’Ottocento in stile neoclassico, ad opera di Andrea Cattaneo.
- Parrocchiale di Santa Maria Assunta e San Germano.
L’antica parrocchiale fu completamente riedificata in stile neoclassico nel 1860; i lavori furono eseguiti da Giovanni Larghi e dal Melchioni.
- Palazzo Comunale, ottocentesco rifacimento opera di Germano Julio.
- Chiesa di San Rocco, costruita da Modesto Perini, dopo il colera del 1854.
- Cascina Valperga: si tratta di un’interessante dimora signorile di gusto tardobarocco piemontese che fu costruita inglobando l’antica casamatta che conserva interessnte affreschi del XVI secolo.
- Casa della Cella. Si tratta dei ruderi di un’antico monastero dell’XI secolo, eretto in prossimità del primo castrum romano.
- Santuario di Santa Maria degli Angeli, a Povigliano, eretto nel 1744.

Veduta classica del paese. Spiccano la Torre Civica, la Parrocchiale, e sullo sfondo, in cima alla collina, il Castello di Masino.


Casa della Cella, tornata dopo un restauro ai suoi pristini spendori.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

     

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Calendario Eventi

AEC v1.0.4
Questo non è un sito ufficiale, è sviluppato e mantenuto senza scopo di lucro e tutto il materiale disponibile (testi e foto) è di proprietà dei rispettivi autori.
Grafica recuperata su Internet usando Google e poi adattata al sito.