Natale a Borgomasino

Le origini del Natale affondano secoli prima che diventasse la celebrazione della nascita di Gesù. Nell’antica Roma dal 17 al 24 si festeggiavano i Saturnali in onore di Saturno, dio dell’agricoltura, ed era un periodo dove si viveva in pace, si scambiavano i doni e si facevano sontuosi banchetti. Tra i Celti invece si festeggiava il solstizio d’inverno. Dal 274 D.C., il 25 Dicembre fu festa del Sole. Da qui viene la tradizione del ceppo natalizio, ceppo di quercia (legno propiziatorio) che nelle case doveva bruciare per 12 giorni consecutivi; da come bruciava si presagiva come sarebbe stato l’anno futuro. Il ceppo si è trasformato nelle luci e nelle candele che oggi addobbano case, alberi e strade. L’albero di Natale risale alla consuetudine nordica di mettere in scena la “Sacra Rappresentazione” del Libro della Genesi in tempo di Avvento; il Giardino dell’Eden era simboleggiato da un albero carico di frutti piantato in mezzo alla scena. Data la stagione si scelse un sempreverde: l’abete. Nel 1512, in Alsazia, un grande abete venne collocato sulla piazza del municipio e, alla vigilia di Natale, si svolsero spettacoli davanti alle chiese: si danzò attorno all’albero del Paradiso, addobbato con mele rosse. La consuetudine di arricchire l’albero prima di cialde, simbolo di ospitalità, poi di luci – simbolo di Cristo – compare nel seicento… E continua ancora oggi. A Borgomasino, come in ogni altro paese italiano, le festività natalizie sono un momento importante, in cui le famiglie si riuniscono e si raccolgono al caldo del focolare. Le numerose celebrazioni religiose regalano il giusto senso di misticismo cristiano qusto perido magico dell’anno. La tradizionale Messa di Mezzanotte (a cavallo tra il 24 ed il 25 Dicembre) è in assoluto la celebrazione religiosa più affollata dell’anno, tanto che stenterete a trovare un posto a sedere. La funzione è tradizionalmente preceduta dalla rappresentazione del presepe fatta dai bambini delle scuole materne. All’uscita della messa viene solitamente offerto un rinfresco di beneficienza. Borgomasino è anche stato teatro del Presepe Vivente per le strade dell’antico centro storico del paese, manifestazione questa caduta un po’ in disuso ma che speriamo sia riproposta negli anni a venire.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

     

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Calendario Eventi

AEC v1.0.4
Questo non è un sito ufficiale, è sviluppato e mantenuto senza scopo di lucro e tutto il materiale disponibile (testi e foto) è di proprietà dei rispettivi autori.
Grafica recuperata su Internet usando Google e poi adattata al sito.